Lucio Del Pezzo
Napoli 1933 - Milano 2020

Profilo

Lucio Del Pezzo nasce a Napoli nel 1933 e muore a 86 anni a Milano, sua città d’adozione, nell’aprile del 2020. L’artista napoletano aveva esordito nella neoavanguardia napoletana Gruppo 58, osservando da vicino le sperimentazioni di Enrico Baj e del suo Nuclearismo. Il suo linguaggio artistico per tutto il suo percorso ha oscillato tra linguaggio pop, neorealista, dadaista e metafisico.

Le sue opere, difficili da etichettare, sono delle “Visual Box”, in cui l’elemento architettonico e scultoreo racchiude pittura, collage e oggetti. Un linguaggio ludico e sognante usato da Del Pezzo come lente di ingrandimento per analizzare e criticare la società di massa e il suo consumismo. L’artista inventa un nuovo linguaggio, un po’ Pop anglosassone, un po’ Metafisica, il tutto costruito attraverso un rituale che solo un napoletano sa fare. Ha un linguaggio puro, immediato; inserisce su fondi dipinti, lettere, giocattoli e anche “ex-voto”. Nelle sue opere si ha la percezione di essere sullo sfondo di un sogno di un bambino.

A metà anni Sessanta si sposta a Parigi, dove entrerà in contatto con quello che era rimasto del surrealismo, redivivo nel neonato Nouveau Réalisme, movimento creato dal critico Restany. Arriva per Del Pezzo il tempo dei riconoscimenti a Parigi e a New York. Nel 1964 realizza insieme con altri artisti, tra cui Baj e Fontana, il Labirinto del Tempo Libero alla XIII Triennale di Milano e una sala personale alla XXXIII biennale di Venezia nel 1966. L’artista riunisce immagini, esperienze e ricordi che si fissano nelle sue grafiche, elegantissime, diventano dei casellari ricchi di forme geometriche, lettere di un alfabeto esoterico e spunti ludici. Negli anni Ottanta l’artista sperimenta anche vere e proprie sculture primarie e si cimenta in rare installazioni. A Napoli restano dell’artista quattro grandi rilievi ceramici in bronzo, che ci osservano dalle due stazioni della nuova metropolitana.


©2020 BillyrayArt Gallery - all rights reserved

Log in with your credentials

Forgot your details?